Palermo_Palazzo_dei_Normanni 1140x420
Myland Tour Operator

Tour Sicilia occidentale

€ 1.266,00
  da € 1.100,00

Periodo di validità

Dal 01-04-2018 al 30-11-2018

A chi si rivolge

Gruppi minimo 16 persone

Nel dettaglio

Arrivo all'aeroporto di Trapani o Palermo.
Trasferimento in hotel a Trapani.

* I prezzi indicati sono per persona e rappresentano una quotazione base per pacchetto: contattateci per richiedere un preventivo personalizzato e in linea con le vostre esigenze

Descrizione estesa

Giorno 1

Arrivo all'aeroporto di Trapani o Palermo.
Trasferimento in hotel a Trapani.
Cocktail di benvenuto e briefing.
Primo incontro con le “delizie locali e le specialità culinarie” (degustazione di prodotti tipici e cena a seguire).

Giorno 2

Colazione in hotel.
Visita guidata dell’elegante centro storico barocco della città di Trapani e delle sue chiese, custodi di opere artistiche di notevole interesse, come ad esempio, i famosi gruppi statuari dei Misteri di Trapani, custoditi all’interno della Chiesa del Purgatorio.
Trasferimento a Custonaci, dove sarà possibile visitare l’ oleificio Barbera, per degustare i prodotti di produzione locale.
Successiva tappa sarà il centro storico di una delle cinque città mariane italiane, con l’immancabile visita del santuario dedicato a Maria SS. di Custonaci.
Trasferimento a San Vito lo Capo, rinomata località balneare.
Pranzo con cous cous di pesce, piatto tipico della tradizione locale che ha reso ancor più conosciuta la località di San Vito che ospita, ormai da 16 anni, la famosissima rassegna gastronomica denominata “Cous Cous Fest”, che vede sfidarsi, con innovative ricette a base di cous cous, chef provenienti da diverse nazioni.
Passeggiata nella spiaggia di sabbia bianca del paese, che ha ottenuto quest’anno, il riconoscimento della “spiaggia più bella d’Italia”. Proseguimento per Erice vetta. Visita guidata del caratteristico borgo medievale, conosciuto anche come “città della scienza e della pace”.
Rientro in hotel, relax e cena.

Giorno 3

Colazione in hotel.
Trasferimento ad Agrigento, conosciuta come “la città dei templi”. Sosta per visitare la casa dove nacque Luigi Pirandello, al cui interno è stato allestito un museo con oggetti e documenti dello scrittore. Visita guidata del centro storico, della cattedrale risalente all’ XI secolo e dell’ Abazia di Santo Spirito, con il suo rosone gotico decentrato rispetto al prospetto principale, all’interno del quale si trova il Museo Civico.
Pranzo e trasferimento alla Valle dei Templi, luogo di inestimabile bellezza che, già dal 1997, è annoverata tra i siti divenuti patrimonio dell’Unesco.
Nell’area archeologica si procederà alla visita del tempio dei Dioscuri, del tempio della Concordia, del tempio di Ercole, del tempio di Giove Olimpico, ecc..
Rientro in hotel, relax e cena.

Giorno 4

Colazione in hotel.
Partenza alla volta di Palermo, alla scoperta della città di origine punica e della sua arte arabo-normanna.
Visita del centro storico e del suo famoso e chiassoso mercato alimentare, chiamato ”Vucciria”; visita al palazzo dei Normanni, sede del governo regionale, alla cattedrale consacrata alla Vergine Assunta e principale luogo di culto della citta.
Passeggiata nella splendida Piazza Politeama, dove è stato costruito l’omonimo teatro, posizionata fra le due arterie commerciali più eleganti del centro storico (Via Libertà e Via Roma); sarà possibile ammirare la Fontana Pretoria, definita dai palermitani “fontana delle vergogne”, per la nudità delle sue statue.
Pranzo.
Trasferimento a Monreale, qui sarà possibile visitare la maestosa Cattedrale, costruita in stile arabo-normanno, dedicata alla Vergine Maria che, con i suoi famosi mosaici raffiguranti episodi della bibbia, rappresenta una forte attrattiva mondiale. All’interno numerosi sono i tesori che meritano di essere ammirati come la Cappella del Crocifisso e l’Altare Maggiore realizzato da Valadier.
Rientro in hotel, relax e cena.

Giorno 5

Colazione in hotel.
Partenza alla volta delle saline, site all’interno della riserva naturale dello Stagnone. Qui sarà possibile ammirare le caratteristiche saline, che producono il sale, meglio conosciuto come “l’oro bianco di Trapani”.
Visita dell’antico mulino.
Imbarco per raggiungere la suggestiva isola fenicia di Mothia e il suo museo, dove è custodita la famosa statua del Giovinetto.
Ritorno in terra ferma per sosta pranzo nel tipico imbarcadero, incorniciato dalle antiche saline.
Trasferimento alle storiche Cantine Florio, per la degustazione dei pregiati vini prodotti localmente.
Partenza alla volta di Mazara per visitare il museo del Satiro Danzante, raro esempio di statuaria bronzea greca, rinvenuto nelle acque mazaresi.
Visita del centro storico, con le sue tipiche atmosfere arabeggianti e sosta per ammirare la barocca Piazza della Repubblica.
Rientro in hotel a Trapani, relax e cena.

Giorno 6

Colazione in hotel.
Trasferimento a Selinunte, il più grande e più esteso parco archeologico d’Europa, dove sarà possibile ammirare l’Acropoli e i numerosi templi dedicati alle varie divinità (Apollo, Zeus, Afrodite e Atena).
A seguire visita alle Cave di Cusa, dove veniva estratto il materiale necessario per costruire i templi di Selinunte.
Pranzo a base di prodotti tipici locali della Valle del Belice.
Trasferimento a Segesta, famosa città elima costruita in zona collinare immersa nel verde. Il tempio di Segesta, in stile dorico, è considerato uno fra i monumenti archeologici più integri tramandatoci dagli antichi. Il teatro offre una magnifica vista sul tempio, rinomato per le sue importanti rappresentazioni che lo fanno rivivere nel periodo estivo.
Rientro in hotel, relax e cena.

Giorno 7

Colazione in hotel.
Escursione dell’isola di Favignana, capoluogo delle isole Egadi definite vere “perle del Mediterraneo”, che insieme hanno dato vita all’Area Marina Protetta più grande d’Europa.
Imbarco al porto di Trapani alla volta dell’isola.
Visita dell’ ex Stabilimento Florio, maestosa testimonianza di archeologia industriale recentemente restaurata. Visita del Palazzo Florio, della spaziosa piazza Matrice.
In piazza Europa sorge il Municipio del Comune di Favignana e la statua di Ignazio Florio.
Degustazione dei prodotti di tonnara, considerato lo stretto legame dell’isola con la tradizionale pesca del tonno.
Imbarco per rientro in hotel.
Pomeriggio libero, relax e cena.

Giorno 8

Colazione in hotel.
Check out.
Trasferimenti in aeroporto per raggiungere le proprie destinazioni.

Photogallery

Servizi compresi    Vedi i servizi su mappa

9
1. Trasferimenti da e per Aeroporti
Trasferimenti da e per aeroporti e in hotel, dopo tutte le escursioni
00a68168eaf01a90ff7c19c1d547f6e68c32cc2c
2. Riserva dello Stagnone
La riserva permette di far visita alle famose saline, e l’antico mulino. Possibilità di acquistare piccoli gadjet ricordo contenenti “l’oro bianco” , ovvero il salutare “sale marino trapanese”.
4
3. Cantine Florio
Visita alle cantine e degustazione del pregiato vino Marsala
4
4. Oleificio Barbera
Visita e degustazione
2
5. Santuario di Maria S.S di Custonaci
Visita al santuario
8
6. Erice - Borgo Medievale
Visita guidata del Borgo Medievale di Erice
8
7. Segesta - sito archeologico
2
8. Trapani - Centro Storico della città Barocca
8
9. Favignana - Stabilimento Florio
1
10. Trapani - Hotel tre / quattro stelle
Trapani - Hotel tre / quattro stelle
4
11. Trapani - Ristorante centro storico
Trapani - Ristorante centro storico
4
12. San Vito Lo Capo - Pranzo
San Vito Lo Capo - Pranzo
8
13. Agrigento - Valle dei templi
2
14. Palermo - Visita alla città
8
15. Monreale - Cattedrale
8
16. Isola di Mothia - Museo
8
17. Mazara del Vallo - Museo del Satiro Danzante
8
18. Selinunte - Visita Area Archeologica